Annunci di Lavoro

Come si Produce la Birra?

La birra è senza alcun dubbio una delle bevande più apprezzate e consumate in ogni parte del mondo. Al fine di produrre una buona birra, è necessario seguire alcune fasi produttive specifiche, che di seguito elenchiamo e spieghiamo.

La materia prima è l'orzo, che viene fatto macerare nell'acqua e riscaldato all'interno di un essiccatoio per ottenere il malto, nelle malteria. Nella sala di cottura viene aggiunta l'acqua calda al malto, spesso con anche altri cereali, in modo da ottenere un'infusione; questo procedimento avviene nei tini di miscela.

A questo punto si lascia decantare l'infusione all'interno dei tini di decantazione; il liquido che rimane si chiama mosto. Il mosto viene fatto bollire in una calotta di rame ed è proprio quì che avviene la vera fase della birrificazione.

Durante la bollitura, viene aggiunto il luppolo, specialmente come agente amaricante, cioè che dona gusto amarognolo e anche per conservare la miscela.

Vengono così rimossi i residui del luppolo e il mosto viene raffreddato e trasportato nei tini di fermentazione. Adesso si aggiunge il lievito, al fine di provocare la fermentazione primaria. Il mosto fermentato viene versato in botti per maturare o invecchiare, solitamente con una fermentazione secondaria.

La birra viene così filtrata e, poi, avverrà la fase dell'imbottigliamento.